Apotecalovers è di nuovo primavera!

Le giornate si allungano, le temperature si alzano e la voglia di uscire e stare all'aria aperta aumenta. Ma lo sappiamo che il cambio di stagione influenza il nostro organismo? Vediamo insieme qualche curiosità che forse ancora non conoscevamo.

Di Guido

Donna che prende il sole

"In questi giorni ho poche forze, sarà l'arrivo della primavera".

E in effetti è proprio così. Con l'arrivo della nuova stagione, il nostro organismo può trovarsi ad affrontare alcuni cambiamenti che possono influenzare il nostro stile di vita. Dal cambio dell'ora al cambio di temperatura, è importante affrontare nel migliore dei modi questi adattamenti stagionali prendendoci cura del nostro benessere. Noi Apotecalovers, siamo abituati a mettere al primo posto la nostra salute, quindi, ecco qualche curiosità e consiglio per vivere serenamente questa "maledetta primavera."

1. Il cambio dell'ora ⏰

Il cambio dell'ora influisce molto sul nostro organismo e sul nostro stile di vita. Il nostro corpo ha bisogno di tempo prima di abituarsi a nuovi ritmi. Infatti, l'aumento delle ore di luce solare, se da una parte può incidere positivamente sull'umore, dall'altra può influire negativamente sulla qualità del nostro sonno, per esempio, facciamo fatica ad addormentarci, ci risvegliamo nel cuore della notte e il sonno non è riposante. Questo può causare stanchezza, affaticamento e stress.

Ecco un un piccolo consiglio: proviamo ad andare a letto 15-20 minuti prima del nostro solito orario ed evitiamo caffeina, alcol, cibi pesanti poco prima di coricarci. Miglioreremo la qualità del sonno e sicuramente anche il nostro umore. 😊

2. Allergie 🍃

Per tanti di noi la primavera è sinonimo di rinascita, passeggiate all'aria aperta, prati fioriti ma per tanti altri vuol dire starnuti e prurito. La quantità di allergeni nell'aria è più alta in questo periodo dell'anno. Se soffriamo di allergie stagionali, è importante ridurre al minimo l'esposizione agli allergeni come polline e muffa.

Quando si dice "pulizie di primavera" è per un motivo, infatti, soprattutto con il cambio di stagione, dobbiamo pulire regolarmente e più in profondità la casa per ridurre la presenza di allergeni all'interno e tenere le finestre chiuse in quei giorni dove la concentrazione di polline è molto più alta. Inoltre, è buona abitudine lavarsi sempre le mani e non avvicinarle a occhi e naso se non disinfettate precedentemente.

3. Stile di vita sano e attivo 💪

Il dormire poco può influire anche sulla nostra alimentazione e sull'attività sportiva. Infatti, quando si dorme poche ore, è normale avere attacchi di fame durante il giorno, avere energie insufficienti per praticare sport e sentirsi tristi e stressati. Niente di più sbagliato. È primavera, c'è il sole e dobbiamo essere felici!

Cerchiamo di seguire sempre un'alimentazione sana ed equilibrata con verdura e frutta di stagione. Quando fuori c'è il sole, sfruttiamolo e ricarichiamoci naturalmente di Vitamina D, privilegiando passeggiate all'aria aperta e allenamenti al parco. Se lavoriamo da casa, ritagliamoci mezz'oretta al giorno per prendere un po' di sole e di aria fresca, migliorerà sicuramente il nostro umore e la nostra giornata.

Dopo aver letto questo articolo è il momento di uscire e prendere una bella boccata d'aria primaverile e fare il pieno di Vitamina D. Se abbiamo altri consigli o temi che vorremmo esplorare, possiamo commentare sotto questo articolo o chiedere al farmacista:

la Farmacia Apoteca Natura più vicina a me

Apoteca Natura ci ascolta sempre. 💚

Buona primavera! ☀️🌺

@tutti: Quale "mal di primavera" sentiamo di più in questo periodo?

82 Commenti

Orsetta71 01/06/2024 - 21:12 ore

Proprio così
Stanchezza infinita, poca voglia di alzarsi dal letto
Vorrei un remedio per stare meglio

Patrizia58 03/06/2024 - 15:35 ore

Vorrei provarlo gratuitamente

Torna su